Azienda

Il Molino Oddo ha origine nel lontano 1974, esattamente il primo di luglio, quando Giovanni Oddo, dopo oltre un ventennio di esperienza nel campo molitorio, subentra alla vecchia gestione in un momento cruciale dello sviluppo del settore. Proprio in quegli anni si passa da un tipo di lavoro basato quasi esclusivamente sul “conto terzi”, cioè nella trasformazione del grano in farina per conto di una miriade di piccoli produttori che utilizzavano il prodotto ottenuto per la panificazione e la pastificazione domestica, ad un lavoro sempre più orientato alla vendita delle farine e delle semole prodotte, a panifici e pastifici artigianali che dagli anni del boom economico, andavano sempre più diffondendosi nel tessuto economico del territorio. Ai primi degli anni ’90, in seguito alla diminuzione sempre più accentuata dei consumi pro capite di pane e pasta, le vendite subiscono una diminuzione sostanziale quindi bisogna correre ai ripari.

Grazie alla determinazione del figlio Vito affiancatosi nella gestione aziendale, si installa un piccolo ma completamente automatizzato, impianto di confezionamento che permette l’inserimento delle farine e delle semole prodotte, nel settore della Grande Distribuzione Organizzata. L’incremento della produzione è notevole, tanto che dopo pochi anni si pensa di progettare e costruire un impianto di proprietà con macchinari all’avanguardia con un processo di lavorazione più moderno, in grado di produrre di più ed in meno tempo. E così dal primo di gennaio del 2002 si passa nel nuovo impianto e contestualmente Vito passa alla conduzione diretta dell’azienda. Nel volgere di pochi anni lo scenario economico sempre in evoluzione (vedi la globalizzazione), la crisi economica che attanaglia la stragrande maggioranza dei settori dell’economia nazionale ed internazionale, porta alla scomparsa di molte aziende medio-piccole del settore; chi come noi è rimasto sa che per sopravvivere bisogna inventarsi qualcosa di nuovo. La domanda sempre crescente di prodotti salutistici, non contaminati e soprattutto che siano di provenienza certa, ci ha portato in questi ultimissimi anni, alla riscoperta di alcune varietà di grani antichi che permettono la produzione di farine meno raffinate con le quali si ottengono pane, prodotti da forno e pasta, molto più digeribili e soprattutto che possano contrastare le moltissime intolleranze alimentari e principalmente la celiachia che sta diventando una patologia sempre più diffusa. A questo proposito grazie all’aver sempre mantenuto nel tempo “l’artigianalità” ci è venuto molto più semplice adattarci ai cambiamenti e così oggi sfruttando la presenza nella Grande Distribuzione Organizzata, stiamo inserendo in quantità sempre più interessanti questi prodotti che prima erano sconosciuti ai più e che stanno riscuotendo un’approvazione sempre maggiore.

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
ArrowArrow
Slider